Champagne Cristal


In questa pagina parleremo di : Il Cristal 2002

L'azienda


Lo champagne Cristal è prodotto da Louis Roederer ed è probabilmente il vino della regione piu prestigioso e ricercato degli ultimi anni.

La Louis Roederer vanta un prestigio ed una forza economica di primo piano nel panorama degli champagnes grazie ad una produzione di prima qualità.

L'azienda fu fondata a Reims da Louis Roederer nel 1833 sulla base della cantina vinicola preesistente di un suo zio commerciante di champagne, per il quale aveva lavorato dal 1827. alla morte del parente Louis Roederer ereditò l'attività commerciale e ne decise la trasformazione che ne avrebbe fatto una delle maison più prestigiose del mondo nella produzione di questi raffinati ed aristocratici vini.

Louis Roederer si dedicò con forza e lungimiranza alle esportazione estere del suo vino, così da divenire nel 1870 la terza forza commerciale nelle esportazioni negli Stati Uniti, forza che gli permise di iniziare una battaglia con la Veuve Clicquot anche per il dominio dei mercati orientali, in particolare di quello russo.

E fu proprio per dominare questo mercato che nacque il Cristal, che fu pensato in base alle richieste della corte zarista.

Purtroppo per Roederer e per tutte le aziende che avevano fatto delle esportazione verso San Pietroburgo la loro forza economica, la Rivoluzione d'Ottobre del 1917 significò un crollo non indifferente, con una forte perdita di profitti.

Non passò molto tempo comunque, e la Roederer si riprese con determinazione dallo shock provocato dal rovesciamento della monarchia russa e dal 1932, grazie ad una conduzione attenta verso altri mercati, le attività ripresero a pieno regime.

Tutto grazie ad una vedova, che sull'esempio della Clicquot, guidò per 42 l'azienda con determinazione, forza e una strategia pubblicitaria acuta e vincente.

Camille Orly-Roederer cominciò le sponsorizzazioni nel mondo dello sport, e per prima ne capì l'importanza. Per ottenere la notorietà in un nuovo mercato, la vedova Roederer faceva partecipare uno dei suoi cavalli di razza alle migliori competizioni del paese, organizzando feste per ospiti di riguardo in modo da allacciare dei rapporti favorevoli per la sua cantina.

Alla sua morte, nel 1975, l'aziendo venne ereditata prima dalla figlia e poi dal nipote, Jean-Claude, un enologo di grande esperienza e capacita, che ha ulteriormente migliorato la qualità dei prodotti.

Oggi l'azienda è proprietaria di 180 ettari di vigneti classificati al 98 per cento nella graduatoria cru (per saperne di più fare riferimento all'articolo sui Grand Cru), tutti in ottima posizione.

Cristal d'Arques, 80567 1, Set di Calici da Champagne 6 pz., 17 cl - 28,14€

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,14€


Lo champagne Cristal


Il Cristal Rose 1989Lo champagne Cristal ormai non ha bisogno di presentazioni. È uno dei più reputati e forse il più richiesto per le occasioni importanti, immancabile su qualsiasi lista vini di un ristorante o Hotel che si rispetti e che voglia competere per qualità e prestigio.

Il Cristal nacque nel 1876 su espressa richiesta dello Zar Alessandro II, che preferiva e richiese gusti più dolci per il suo champagne. La Roederer lo accontento studiando uno degli champagne piu raffinati ed eleganti che siano stati mai prodotti, utilizzando una bottiglia di cristallo bianco, da cui appunto deriva il nome, in speciale confezione esclusiva per la corte zarista.

Il Cristal Brut Millésimé oggi è un vino più secco rispetto a quello proposto allo Zar, in linea con le tendenze attuali.

Il sapore è equilibrato, elegante, sfumato da tocchi tostati di incredibile armonia con gli aromi fruttati e delicati che esprime sia in bocca che al naso.

Il 2002, appena commercializzato, viene ottenuto con il 55 per cento di Pinot Noir e il 45 per cento di Chardonnay fermentati in botti di quercia, senza fermentazione malolattica. I vigneti utilizzati sono ubicati nella Côte de Blancs, sulla montagna di Reims e nella valle della Marne.

Il vino viene invecchiato otto anni prima della commercializzazione e il risultato, per il 2002, è uno champagne delicato che esprime i sentori tostati della nocciola immersi in delicati profumi di agrumi in confettura, leggermente sfumati in sentori dolci di polvere di cacao. Il palato è sontuoso, finemente ricamato sui sapori di frutti rossi classici del Pinot, sapido e con un finale lungo di caramello e cioccolata bianca.


Champagne Cristal: Il Cristal Rosé

Come la maggior parte delle maison, anche la Roederer ha deciso di produrre il Rosé, seguendo le mode commerciali odierne, e dal 1974 produce il Cristal Brut Rosé.

Ottenuto dal 60 per cento di Pinot Noir e dal 40 per cento di Chardonnay, anche questo champagne non prevede la fermentazione malolattica. La colorazione viene ottenuta con metodo tradizionale di contatto delle bucce con il mosto, per una durata variabile dalle 5 alle 8 ore.

Dopo 6 anni di maturazione si ottiene un delicato color salmone, con i profumi intensi del Pinot in primo piano. Frutti rossi ed agrumi naturalmente, ma sempre immersi nei tono tostati della mandorla, e del pane caldo, finiti dalla sfumata dolcezza del caramello e dei fichi secchi. Anche qui abbiamo un palato fragrante, che richiama gli aromi e le sensazioni olfattive, con tocchi anche di mela cotta al forno. Un grande rosato, che ben sviluppa l'eredita del suo illustre cugino bianco.




  1. Commenti
  2. Invia ad amico

commenti

nome:

email:

commento :

Invia articolo ad un amico










Articoli Correlati


tappo che scoppia
Champagne Francese

Ci sono bottiglie diverse da tutte le altre, in maniera profonda e completa; bottiglie che più che un vino contengono un modo di essere, un’icona, una tradizione. Ci sono vini e vini, spumanti e spuma ...

Vai alla pagina Champagne Francese
Dom Perignon
Curiosità champagne

Se siete appassionati di champagne e, in generale, di enologia, vi si drizzeranno le orecchie all’ascolto di questi anni: 1985, 1988, 1988, 1990 e 1995. Non stiamo dando i numeri, ma semplicemente par ...

Vai alla pagina Curiosità champagne
brindisi champagne
Champagne in cucina

Lo Champagne, nonostante sia considerato un vino esclusivo e molto costoso, viene utilizzato non così raramente in diverse ricette. Si tratta di ricette non da tutti i giorni, che hanno qualcosa di sp ...

Vai alla pagina Champagne in cucina
vini
Abbinamenti cibo vino

Nei precedenti articoli si è trattato il tema degli abbinamenti tra vini e cibo. A questo punto può essere utile fare un riassunto. Il principio di base che si deve sempre tenere a mente è che i piatt ...

Vai alla pagina Abbinamenti cibo vino