Colli Piacentini D.O.C.


In questa pagina parleremo di : http://images03.localidautore.it/dbimg/schede/podere-casale-vini-ed-ospitalita-colli-piacentini-33303.jpg

I Colli Piacentini D.O.C. e le sue Zone di Produzione


I Colli Piacentini D.O.C. è un vino della regione emiliana romagnola caratterizzato da grandi qualità eccelse. Esso viene prodotto più precisamente in un vasto territorio collinare in provincia di Piacenza, all’interno del quale si individuano aree di produzione distinte, le quali in un certo qual modo corrispondono a delle sottozone, quali Gutturnio, Monterosso Val d’Arda, Trebbianino Val Trebbia, Valnure e Vin Santo di Vigoleno. Il resto delle tipologie sono prodotte nel territorio di venticinque comuni, tra cui quelli maggiormente interessati sono: Pianello Val Tidone, Ziano Piacentino, Agazzano, Borgonovo Val Tidone, Carpaneto Piacentino, Castell’Arquato, Lugagnano Val d’Arda, Gropparello, Rivergaro, Vernasca e Castel San Giovanni.

Come ogni vino che si rispetti, anche il Colli Piacentini D.O.C., essendo un vino pregiato deve sottostare a delle regole, ovvero una giusta esposizione ai raggi solari in modo tale da poter garantire una buona maturazione delle uve e, inoltre, i terreni coltivati sono caratterizzati da suoli non umidi e non bui.


Il Colli Piacentini e le sue Caratteristiche Organolettiche


http://www.cantinavicobarone.com/immagini/theorema_spumanti/malvasia_dolce_scheda.gif Il Colli Piacentini è un vino emiliano romagnolo che ha ottenuto il titolo di riconoscimenti di Denominazione Controllata, meglio conosciuto con l’acronimo D.O.C. Questo vino è presente in diverse tipologie e per ognuna di loro ci sono diverse categorie e diverse regole a cui devono sottostare, onde evitare di danneggiare le sue qualità.

Il Colli Piacentini Vin Santo ha un colore giallo paglierino dorato, un profumo intenso, aromatico, etereo e un

sapore secco o dolce, morbido, armonico, intenso, aromatico. La sua gradazione alcolica è pari ad un minimo del 16°. Per la sua produzione vengono utilizzate le seguenti uve nelle seguenti quantità: Malvasia di Candia aromatica e/o Ortrugo e/o Sauvignon e/o Marsanne e/o Trebbiano romagnolo (minimo 80%), con eventuale aggiunta di altre uve bianche locali, fatte appassite sulla pianta e su graticci e vinificate dopo il 1° dicembre. La temperatura di servizio deve essere pari a 14-16°C. e deve essere sottoposto a un invecchiamento obbligatorio di 4 anni, di cui almeno 3 in botti di legno. Si abbina perfettamente con cibi da fine pasto e da meditazione, ottimo con la pasticceria secca e con i formaggi piccanti.

I Colli Piacentini Novello è un vino prodotto con uve Pinot nero e/o Barbera e/o Croatina (minimo 60%) più

eventuale aggiunta di altre uve rosse locali. Il suo colore è rosso rubino, con un profumo vinoso e fruttato e un sapore secco o abboccato, acidulo, fragrante e fruttato, tranquillo, talvolta vivace. La sua gradazione alcolica deve essere pari ad un minimo 11°.

La Temperatura di servizio è pari a 16°C. Questo vino deve sottostare ad un Invecchiamento da un anno. Si abbina perfettamente con carni bianche, primi piatti saporiti, salumi e formaggi molli.

I Colli Piacentini Barbera è un vino prodotto con uve Barbera (minimo 85%) più eventuale aggiunta di altre

uve rosse locali, non aromatiche. Il suo colore è rosso rubino, con un profumo vinoso e un sapore secco o abboccato, sapido, leggermente tannico. La sua gradazione alcolica deve essere pari ad un minimo 11,5°.

La temperatura di servizio deve essere pari a 18°C, con un Invecchiamento fino a 2-3 anni. Si abbina perfettamente con carni bianche e rosse, formaggi stagionati, salumi.

I Colli Piacentini Bonarda è un vino prodotto con uve Bonarda (minimo 85%) più eventuale aggiunta di altre uve rosse locali, non aromatiche. Il suo colore è rosso rubino, a volte intenso, con un profumo gradevole,

vinoso e un sapore secco o abboccato o amabile o dolce, leggermente tannico, fresco, tranquillo o vivace. La sua gradazione alcoolica deve essere pari ad un minimo 11,5°.

La temperatura di servizio deve essere pari a 16-17°C. Deve sottostare ad un invecchiamento pari a due anni. Questo vino si sposa perfettamente con grigliate di carni bianche e rosse, minestre asciutte, salumi

(coppa), bollito misto.

Il Colli Piacentini Cabernet Sauvignon è un vino prodotto con uve Cabernet Sauvignon (minimo 85%) più

eventuale aggiunta di altre uve rosse locali, non aromatiche. Il suo colore è rosso rubino, talvolta granato, con un profumo lievemente erbaceo e un sapore secco o abboccato, lievemente tannico. La sua gradazione alcolica: deve essere pari ad un minimo di 12°.

La temperatura di servizio deve essere pari a 18°C. e deve sottostare ad un invecchiamento pari a 2-4 anni. Si sposa perfettamente con piatti di carne, grigliate e arrosti, formaggi mediamente maturi.

Il Colli Piacentini Pinot nero è un vino prodotto con uve Pinot nero (minimo 85%) più eventuale aggiunta di

altre uve rosse locali, non aromatiche. Colore rosso più o meno intenso o rosato; profumo armonico, di

mandorla; sapore secco o abboccato, sapido, gradevole, a volte vivace. Gradazione alcolica: minimo 11,5°.

La sua temperatura di servizio è pari a 16-18°C; 6-8°C lo Spumante. Questo vino deve sottostare ad un invecchiamento pari a 2 anni. Si abbina perfettamente con risotti di verdure, tortelli di zucca, grigliate di carni bianche e

rosse, arrosti. La tipologia di Spumante viene servita come aperitivo.

Il Colli Piacentini Chardonnay vino prodotto con uve Chardonnay (minimo 85%) più eventuale

aggiunta di altre uve bianche locali, non aromatiche. Il suo colore è giallo paglierino con sfumature verdognole, ha un profumo fine, fruttato e un sapore secco o abboccato, fresco, armonico, tranquillo o vivace. La sua gradazione alcolica è pari ad un minimo di 11°.

La temperatura di servizio è pari a 10-12°C; 6-8°C lo Spumante. Questo vino va bevuto giovane e si sposa perfettamente con antipasti leggeri, piatti di pesce. Può essere degustato anche come aperitivo.

Il Colli Piacentini Malvasia è un vino prodotto con uve Malvasia di Candia aromatica, utilizzate in una quantità pari all’85% più l’eventuale aggiunta di altre uve bianche locali, non aromatiche. Il suo colore è giallo paglierino o paglierino scarico, con un profumo intenso ed un sapore secco o abboccato o dolce o amabile, fresco, tranquillo o vivace. La sua gradazione alcoolica deve essere pari ad un minimo 10,5°.

La sua temperatura di servizio deve essere pari a 10-12°C; 6-8°C lo Spumante; 13-15° il Passito.

Va degustato entro 12-15 mesi. La variante secca si sposa perfettamente con pietanze quali antipasti misti, piatti leggeri

di pesce, carni bianche e minestre; il passito si abbina con dolci lievitati, pasticceria secca l’amabile; lo spumante va servito come aperitivo..

Il Colli Piacentini Ortrugo è un vino prodotto con uve Ortrugo, utilizzate in una quantità pari al 90%, più l’eventuale aggiunta di altre uve bianche locali, non aromatiche. Il suo colore è giallo paglierino chiaro tendente al verdognolo, con un profumo delicato e un sapore secco o abboccato, retrogusto amarognolo, tranquillo o vivace. La sua gradazione alcoolica è pari a 11% vol.

La temperatura di servizio deve essere pari a 10-12°C; 6-8°C lo Spumante. Deve sottostare ad un invecchiamento pari a 6-12 mesi. Si sposa perfettamente con antipasti leggeri, minestre, pesce e frutti di mare, frittate, formaggi a pasta molle (mozzarella).

I Colli Piacentini Pinot grigio è un vino prodotto con uve Pinot grigio, utilizzate in una quantità paro all’85%, più l’eventuale aggiunta di altre uve bianche locali, non aromatiche. Il suo colore è bianco paglierino o ramato, con un profumo delicato e un sapore secco o abboccato, fresco, fruttato, tranquillo o vivace. La sua gradazione alcoolica deve essere par ad un minimo di 11% vol. La sua temperatura di servizio deve essere pari a 10-12°C; 6-8°C lo Spumante. Si abbina perfettamente con antipasti misti, minestre, pesce, uova, verdure, formaggi a pasta molle.

Colli Piacentini Pinot Spumante Bianco o Rosato è un vino prodotto con uve Pinot nero, vinificate in bianco in una quantità pari all’85%, più le uve Chardonnay in un dosaggio pari ad un minimo del 15%. Il suo colore è paglierino più o meno intenso o rosato, con un profumo fine e delicato e un sapore sapido, fresco. La sua gradazione alcolica è par ad un minimo 11% vol.

Questo vino va servito ad una temperatura ambiente pari a 6-8°C e si sposa perfettamente con pietanze quali: antipasti di mare, piatti di pesce.

Il Colli Piacentini Sauvignon è un vino prodotto con uve Sauvignon, utilizzato in una quantità pari ad un minimo dell’85%, più l’eventuale aggiunta di altre uve bianche locali, non aromatiche. Il suo colore è paglierino anche intenso, con un profumo delicato e un sapore secco o abboccato, armonico, fine, tranquillo o vivace. La sua gradazione alcolica deve essere pari ad un minimo dell’ 11% vol.

Va servito ad una temperatura ambiente pari a 10-12°C. Per poterlo degustare al meglio, il Colli Piacentini Sauvignon deve sottostare ad un invecchiamento pari a 12-15 mesi e deve essere accompagnato da pietanze quali anguilla, risotto con scampi, minestre, gnocchi.


L’azienda vinicola Luretta


L’azienda vitivinicola Luretta è situata presso il Castello di Morneliano, ossia in Val di Luretta. Questa azienda possiede all’incirca 57 ettari di terreno adibiti a viticoltura, considerati tra i migliori sui colli piacentini. I criteri per la coltivazione di questi vitigni seguono una tradizione biologica, assolutamente non danneggi osa per l’ambiente circostante. La formazione dei terreni coltovati è caratterizzata da materiale argilloso-limoso marneo calcareo.


La cantina di Vicobarone


L’azienda vitivinicola Vicobarone nasce nel 1960 ed è formata da circa 330 soci viticoltori, grazie al cui impegno e volontà, vengono raccolte e selezionate le migliori uve per poter produrre i vini più pregiati. Tali uve provengono dai Colli Piacentini e dall’Oltrepò Pavese. L’azienda è provvista di molte attrezzature tecnologiche, cercando di stare sempre al passo con i tempi, ma la maturazione e la fermentazione delle uve avviene assolutamente in modo naturale. La qualità dei vini prodotti ha portato la cantina alla conquista di premi, quali una medaglia di bronzo per la produzione della Malvasia dolce spumante, e tutto ciò ha spronato i viticoltori a cimentarsi in ulteriori produzioni molto difficili di vini preziosi che possono essere consumati e apprezzati nel modo giusto solo da grandi esperti.





  1. Commenti
  2. Invia ad amico

commenti

nome:

email:

commento :

Invia articolo ad un amico










Articoli Correlati


http://www.maremontionline.it/imgnews//gutturnio.jpg
Il Gutturnio

Il Gutturnio è un vino molto pregiato della fascia geografica che riveste la regione italiana emiliano romagnola. Questo è una sottodenominazione varietale del vino Colli Piacentini, il quale ha otten ...

Vai alla pagina Il Gutturnio
http://www.maggiemaggi.com/Portals/0/Gallery/Album/26/Colli%20di%20Luni%20Rosso%20BOSONI%20bassa.jpg
Colli di Luni

Il vino ligure Colli di Luni è prodotto in una fascia geografica che si estende in quattordici comuni, situati in provincia di La Spezia, tra cui Ortonovo, Sarzana e Lerici, e i comuni in provincia di ...

Vai alla pagina Colli di Luni
Rossese di Dolceacqua o Dolceacqua D.O.C.

Il Rossese di Dolceacqua o Dolceacqua D.O.C. è un vino rosso ligure che ha ottenuto il titolo di riconoscimento di Denominazione di Origine Controllata, D.O.C. Questo viene prodotto in una zona geogra ...

Vai alla pagina Rossese di Dolceacqua o Dolceacqua D.O.C.
http://i70.twenga.com/gastronomia/vini-dell-emilia-romagna/cabernet-sauvignon-colli-di-tp_7445870657622705105b.png
I Colli di Imola

Il Colli di Imola è un vino appartenente alla regione emiliano romagnola che ha ottenuto il titolo di riconoscimento di Denominazione di Origine Controllata, meglio conosciuto con l’acronimo D.O.C. Qu ...

Vai alla pagina I Colli di Imola