Martini spumante


In questa pagina parleremo di : La linea Martini Spumante

La storia


La storia del Martini è intimamente legata alla produzione di alcol e vino. Una produzione vasta, che abbraccia i Vermouth e i vini, da cui i Vermouth derivano.

La Martini & Rossi fu fondata a Torino nel 1863 e da sempre è sinonimo di feste e festeggiamenti.

La produzione della Martini riguarda sia i famosi Vermouth e Bitter che una vasta produzione di vini spumante, che coinvolgono numerose denominazioni.

La storia di questa azienda parte in verità il 1° luglio 1847 con la fondazione della Distilleria nazionale di spirito di vino all’uso di Francia a Torino, ad opera di Clemente Michel, Carlo Re, Carlo Agnelli e Eligio Baudino, che nel 1850 fecero entrare nella società Alessandro Martini e nel 1863 Luigi Rossi.

L'azienda fu subito lanciata tra le grandi produttrici grazie ai suoi Vermouth e ai suoi spumanti che iniziò quasi fin da subito ad esportare in America, dove alla fine dell'ottocento, la moda dei cocktail, che prendevano il suo nome grazie ai famosi bicchieri, Martini divenne subito sinonimo di festa e baldoria.

Oggi l'azienda è tra le più famose al mondo per la produzione di distillati e vini spumante, e il suo nome resta indissolubilmente legato alla vita notturna.


I Martini spumante


La Riserva MonteleraLa produzione di spumanti sotto il marchio Martini è molto vasta e abbraccia numerose denominazioni di origine controllata d'Italia. Le denominazioni coinvolte sono l'Asti spumante DOCG, il Prosecco di Valdobbiadene DOCG, oltre a una produzione di spumanti a metodo classico dal Riesling sotto la denominazione dell'Oltrepò Pavese, dal Moscato e da altri vitigni. Molto famosi sono anche i Riserva Montelera sotto la DOC Piemonte mentre lo spumante viene vinificato anche sotto la DOC del Prosecco.

Da menzionare anche la linea Sigillo Blu che si avvale solo di uve prodotte in zone a denominazione di origine controllata con cui si etichettano tutti i migliori vini della Martini.


I vini: L'Asti spumante


Tra le maggiori e più famose espressioni della produzione spumantistica della Martini c'è l'Asti Spumante DOCG, vinificato con il metodo classico da uve di Moscato Bianco.

Questo spumante ha una gradazione bassa, 7,5% vol, con colore paglierino chiaro, dotato di una spuma persistente e leggera. L'impatto olfattivo è buono, anche se semplice, con agrumi e pesca sulle note fruttate, accompagnate anche dal sambuco e dalla salvia, un classico aroma del Moscato. Il palato è molto classico, dolciastro, come molti bevitori avranno avuto occasione di provare. La leggerezza alcolica e una lieve acidità lo rendono molto bevibile come aperitivo o fine pasto, oltre che nel classicissimo degli abbinamenti italiani con il panettone o il torrone. Durante l'anno si può bere con la pasticceria secca, mentre è da escludere quella cremosa. Va servito molto freddo.


L'Oltrepò Pavese spumante


Di grande spessore invece è il Riesling vinificato sotto la denominazione di origine controllata Oltrepò Pavese. È uno spumante opulento, elegante, con un bel colore paglierino con riflessi dorati.

Bollicine finissime salgono lungo il bicchiere per comporre una bella spuma soffice ed evanescente.

Il Riesling fornisce tutto l'apporto aromatico a questo spumante, con bei sentori intensi e penetranti, floreali, ferrosi e con una nota di miele assieme a molta frutta bianca. Palato equilibrato, grazie alla naturale acidità di questa varietà che riesce a integrare dolcezza e asprezza. L'eleganza di questo spumante lo associa a piatti importanti pesce e crostacei, ma può essere accompagnato anche a formaggi mediamente stagionati.


Il Prosecco


Il Prosecco della Martini viene prodotto sotto la denominazione di origine controllata Prosecco del Veneto e del Friuli. È un vino spumante di un bel colore paglierino luminoso, con una bella spuma soffice. Il naso è alla frutta bianca, mela soprattutto, con un bel tono speziato e minerale, mentre al palato risulta molto secco seppur aromatico. Questa sua caratteristica lo rende un ottimo vino da cocktail di cui la Martini è una maestra indiscussa. A tavola può essere associato bene a pesce di lago, o antipasti se non anche carni bianche.


Il Rosé


La Martini produce anche un suadente spumante rosato, con un bel colore rosa fiore, e spuma soffice e persistete. Il profumo si concede ancora alla salvia, alla pesca, al sambuco e agli agrumi, con una sfumatura floreale di viola. Palato generoso e delicato, ottimo con piatti di verdure, pesci delicati e carni bianche non aromatizzate. Come dessert è un ottimo accompagnamento alla frutta.


Il Montelera Metodo Classico


La linea Montelera della Martini, viene vinificata anche nelle tipologie Riserva, sotto la denominazione di origine controllata Piemonte. La produzione si avvale della spumantizzazione ottenuta con il metodo classico, vanto di questo ottimo vino che ricalca al meglio le qualità organolettiche di questo tipo di lavorazione. Elegantissimo vino giallo paglierino, con spuma fine e persistente. Ottimo l'olfatto, fruttato su un fondo di pane e lievito apportato dal tipo di spumantizzazione. Molto complesso e persistente il palato è solido e robusto, con un bel finale di mandorla. Da servire con piatti di pesce importanti o crostacei, ottimo anche in aperitivo.





  1. Commenti
  2. Invia ad amico

commenti

06:28:22 -
virgilio - commento su Martini spumante
buongiorno vorrei sapere il prezzo per ASTI MARTINI DOLCE per una quantita di 400 case
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
12:35:45 -
SOLUZIONI M - commento su Martini spumante
Buongiorno, la contatto perchè sarei int. al vino spumante Asti Martini. chiedo quotazione ... su 2.000 bottiglie con sconto ..
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
15:23:25 -
Vittoria - commento su Martini spumante
Buongiorno mi interessava di comprare martini asti,voglievo sapere minima quantità di acquisto e il prezzo.grazie
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

nome:

email:

commento :

Invia articolo ad un amico










Articoli Correlati


flutes
Cantine spumante

Se è vero che lo Champagne propriamente detto rappresenta uno dei vanti dell’enogastronomia francese, è altrettanto vero che esistono decine e decine di prodotti di cui gli italiani possono essere par ...

Vai alla pagina Cantine spumante
spumante
Spumanti in cucina

Per gli spumanti il discorso e i principi non si discostano molto da ciò che è stato detto per lo Champagne. Si tratta sempre di un vino con le bollicine. Il suo utilizzo nelle ricette è molto apprezz ...

Vai alla pagina Spumanti in cucina
tappo per vino
Tappi per vino

Il tappo è un elemento della bottiglia di vino che riveste una grande importanza. Il vino deve essere ermeticamente chiuso all’interno del suo contenitore e non deve essere compromesso attraverso infi ...

Vai alla pagina Tappi per vino
vino rosso
Prezzi del vino

Il vino in tutte le sue varianti, vino rosso, vino bianco, spumante e champagne si adatta a tutte le esigenze e le tasche. I prezzi oscillano tantissimo dai pochi euro a cifre esorbitanti per chi si v ...

Vai alla pagina Prezzi del vino