Coniglio al vino bianco

La ricetta classica

La ricetta classica del coniglio al vino bianco è semplice da preparare anche se la sua cottura richiederà quasi un'ora di tempo. Va quindi preparata per tempo. Per sei persone dovrete procurarvi:

1 coniglio intero di peso leggermente maggiore di 1 kg

50 cl di vino bianco aromatico a bassa acidità

½ limone

1 spicchio d'aglio

2 foglie d'alloro

2 foglie di timo fresco

2 ciuffetti di prezzemolo

olio extravergine d'oliva

sale e pepe nero a piacere

Il coniglio va lavato e tagliato in pezzi, messo in un tegame e cotto per dieci minuti senza alcun condimento in modo da fargli perdere un pochino d'acqua. Una volta svolta quest'operazione mettete tre cucchiai d'olio in un tegame pulito e quindi iniziare a cucinare di nuovo il coniglio facendolo cuocere bene in tutte le sue parti. Dopo altri 10 minuti iniziate a salare e pepare, aggiungendo il timo e l'alloro. Unite il vino e fate cuocere a fuoco moderato per 40 minuti. Qualche minuti prima del punto di cottura unite anche l'aglio e il prezzemolo, che avrete tritato, il succo del limone e la sua scorza grattugiato. Potrete quindi servire accompagnando questo piatto con fagiolini o zucchine.

Coniglio al vino bianco

Cooko Olecranon Decantatore,Aeratore per vino, Aiuta a Versare il vino,Aeratore Rapido,Decantatore di vino Elegante e Pratico,Accessorio per il vino per Escursionismo,Campeggi o Feste

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,98€
(Risparmi 11,01€)


Coniglio al rosmarino, salvia e vino bianco

Anche questa ricetta è molto semplice e simile nella preparazione alla precedente. Sempre per sei persone procuratevi:

1 coniglio intero di peso leggermente superiore al chilogrammo

50 cl di vino bianco aromatico a bassa acidità

4 foglie di salvia

2 rametti di rosmarino

25 grammi di burro

2 cucchiai di olio extravergine d'oliva

2 cucchiai di farina

sale e pepe a piacere

Lavate il coniglio e tagliatelo a pezzi, come nella ricetta precedente e iniziate a sciogliere il butto con l'olio d'oliva in un tegame ben fondo. Aggiungete quindi il coniglio che avrete preventivamente asciugato e alzate il gas. Tritate l'aglio, il rosmarino e la salvia e aggiungete. Iniziate a sfumare con il vino facendolo evaporare, quindi abbassate il fuoco e coprite il tegame. Fate cuocere per circa mezzora, aggiungendo dopo 15 minuti la farina, il pepe e il sale.


  • Biscotti al vino La tradizione culinaria italiana affonda le sue radici in un passato molto remoto, fatto di piccoli focolai, di gente semplice ma al tempo stesso ricca di conoscenze e di fatica, che hanno creato una ...
  • le spezie per il brasato Prima di vedere alcune ricette ricapitoliamo le poche procedure generali da eseguire per cucinare il brasato.La marinatura deve durare almeno 12 ore.La carne deve essere cucinata in un unico pezzo...
  • filetto al vino rosso Iniziamo sulle solite raccomandazioni per quel che riguarda il vino.Come già ripetuto è molto importante scegliere un vino con la più bassa acidità possibile, per non indurire la vostra carne durant...
  • pasta al vino rosso Vediamo ora qualche ricetta al vino rosso che prevede come ingrediente base la pasta, l'alimento più amato dagli italiani, che certamente non mancheranno di voler provare anche delle ricette al vino r...

GRRONG Coniglio Pelliccia Stivali Di Pelliccia Delle Donne Scarpe Col Tacco Alto Vino Rosso Vino Nero Più Cachemire,Black-38

Prezzo: in offerta su Amazon a: 71,01€


Coniglio al vino bianco: Arrosto di coniglio al vino bianco

Questa è una ricetta più lunga nella preparazione in quanto prevede una marinatura della carne di un giorno, prima della cottura. Per sei persone procuratevi:

1 coniglio intero da 1,5 Kg

1 Lt di vino bianco aromatico a bassa acidità

4 foglie di salvia

2 rametti di rosmarino

2 spicchi d'aglio

4 bacche di ginepro

olio extravergine d'oliva

2 cucchiaini di sale grosso

sale e pepe a piacere

Si comincia il giorno precedente con la marinatura, tagliando e lavando bene il coniglio e asciugandolo. Schiacciate le bacche di ginepro, spezzate i rametti di rosmarino, tritate l'aglio e mettete i pezzi di coniglio asciutto in un contenitore con tutti gli ingredienti, salvia inclusa. Aggiungete quindi il vino fino a coprire il coniglio e lasciate marinare per 12 ore.

Il giorno seguente togliete il coniglio e gli odori dal vino e ponete il tutto in un tegame da forno ben unto di olio. Mettete in forno a 160°C per circa 90 minuti, bagnando di tanto in tanto con un mestolino di sughetto di cottura. Alla bisogna potrete bagnare leggermente con il vino della marinatura.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO