Le enoteche

L’enoteca

L’enoteca svolge tradizionalmente un ruolo importantissimo e può essere paragonata a una vetrina dei vini locali e regionali. Questa almeno è la sua origine. L’obiettivo delle enoteche è pertanto far conoscere i vini e venderli, ma soprattutto dare informazioni in modo tale che il cliente possa anche recarsi direttamente dai produttori.
vino

Nordest a tavola 2008-2009. Ristoranti, trattorie, enoteche per il piacere della convivialità

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9€


Degustazioni e non solo

Nelle enoteche si possono degustare i vini, oggi non solo locali, e ottenere tante utili informazioni sugli abbinamenti e sulla cultura del vino in generale. In molti casi nelle enoteche si possono assaggiare anche dei cibi, e ormai è abbastanza diffusa l’abitudine di associare una enoteca ad un ristorante.

I piccoli produttori di vino e i promotori locali del turismo sono i principali attori che collaborano strettamente con le enoteche per riuscire a diffondere un’immagine positiva del territorio di riferimento e pubblicizzare i vini.

Ma quello che caratterizza le enoteche è la loro grande specializzazione e competenza in tema di vino, molto apprezzata dagli appassionati che possono trovare tanti aspetti della cultura del vino, le enoteche sono paragonate per questi motivi a delle biblioteche del vino in cui persone esperte e competenti danno consigli indispensabili.


  • vino bianco Per il vino bianco valgono regole che tutto sommato sono simili a quelle esposte per i rossi. Una differenza fondamentale è che per il vino bianco l’offerta è quantitativamente inferiore, anche se in ...
  • vino internet Il vino ha ormai una diffusione nel mercato sempre più capillare e uno dei canali più utilizzati negli ultimi anni è internet. Le enoteche e i produttori di vino si affidano a questo mezzo di comunica...
  • L'assaggio La degustazione è per il vino il momento della verità, il punto della rivelazione di un processo durato mesi, e spesso anni nei vini più pregiati. È il momento che ogni produttore e coltivatore aspett...
  • la mappa DOCG L'acronimo DOCG significa Denominazione di Origine Garantita e indica quei vini in una zona delimitata e specifica che rispondono ai requisiti di legge descritti nell'apposito disciplinare nell'utiliz...

Kulinarische Entdeckungen am Gardasee 2011/ 2012: Über 100 getestete Ristoranti, Osterie, Trattorie, Enoteche und Aperitivo-Bars

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,31€


I vini di pregio

Le enoteche inoltre sono note per la loro maggior offerta di vini di pregio. Non dal punto di vista quantitativo, ma dal punto di vista qualitativo. I vini più rari possono essere trovati proprio nelle enoteche.

Questi vini sono in molti casi tipici prodotti locali che rappresentano delle eccellenze, nel rispetto della tradizione e della storia dei territori regionali.


Le enoteche: I prodotti gastronomici

Un altro aspetto molto interessante delle enoteche è la presenza di specialità gastronomiche tipiche della Regione di riferimento e non solo. Dolci, oli, miele e non solo, tutti prodotti di qualità e genuini che rispecchiano le abitudini locali. Ogni Regione italiana propone le sue specialità, il pesce nelle regioni di mare, pasta di ogni tipo un po’ in ogni angolo d’Italia, formaggi. Spesso si confezionano dei cesti regalo con i prodotti tipici da regalare per le feste.

Insomma l’offerta delle enoteche si espande su tutto il fronte dell’enogastronomia, nel rispetto di quella funzione di vetrina, anche per il turismo che hanno assunto.

In molto casi, inoltre, le enoteche si sono convertite in veri ristoranti attrezzati di tutto, in cui il vino ha una grande importanza. L’esposizione dei vini si combina con le sale in cui si mangiano e degustano specialità locali e non solo. Queste evoluzioni sono comunque sempre nell’ottica del miglioramento dell’offerta e danno ai proprietari la possibilità di integrare il reddito.



COMMENTI SULL' ARTICOLO