Sémillon

La varietà

Il Sémillon è un importante uva della Francia sud occidentale, dove è un'uva primaria per la produzione di grandi bianchi del Bordolese. Meno conosciuta ma altrettanto importante del suo compagno di assemblaggio Sauvignon Blanc, il Semillon è una varietà dorata che riesce a fornire aromi profondi sia per i vini secchi che per i grandi dolci di Sauternes, famosi per il loro gusto e la loro longevità.

Fornisce vini grassi, che hanno ottimi invecchiamenti anche perché giovani peccano in aromi. Nei bianchi secchi, che non vanno invecchiati, è l'ingrediente ideale del Sauvignon, che invece fornisce profumi intensi ma pecca di struttura, appoggiandosi al Sémillon. Può essere tagliato anche allo Chardonnay, in un inusuale assemblaggio australiano, senza modificarne i gusti ma rendendolo più pieno.

La varietà è molto vigorosa, con buone rese, e matura un pochino più tardi del Sauvignon, evitando i problemi di colatura e favorendo l'attacco della muffa nobile, che lo rende molto speciale nella produzione dei famosi muffati del Bordeaux. La sua coltivazione è concentrata soprattutto in questa zona.

semillon

Anno Domini - Vino Vegan Pinot Grigio - 2015-1 Bottiglia da 750 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,9€


I grandi vini del Sémillon nel Bordolese

SauterneÈ la riva sinistra della Garonne la zona del Sémillon, con estensioni quattro volte superiori rispetto al Sauvignon. Qui il Sémillon è l'uva primaria ed essenziale per i famosi bianchi secchi delle Graves, invecchiati e pieni di aromi, e del Pessac-Léognan, ricchi di sapori di miele e dorati. Qui le rese vengono tenute basse, e l'assemblaggio è con un Sauvignon affinato in rovere, pieno di gusto a cui il Sémillon fornisce una struttura solida e forte.

A Sauternes invece è la muffa nobile, la botrytis cinerea, la protagonista. La muffa attacca le uve iniziando un reciproco scambio, fornendo aromi e riducendo le rese. Le uve botrizzate vinificano vini che riescono a evolvere per decenni, se non di più. L'invecchiamento in botte completa l'opera, e questi vini sono uno dei migliori risultati del panorama enologico mondiale.


  • Il panorama La produzione del Montecarlo DOC si svolge in un'area già interessata dalla produzione del Colline Lucchesi, leggermente più ampia, sulle colline a pochi chilometri ad est di Lucca.Sono colline che ...
  • Il Sauvignon Il Sauvignon Blanc, chiamato sempre semplicemente Sauvignon, è una delle grandi nobili uve bianche, riconosciuta in tutto il mondo come tra le migliori in assoluto insieme ai vari Chardonnay, Riesling...
  • http://images03.localidautore.it/dbimg/schede/podere-casale-vini-ed-ospitalita-colli-piacentini-33303.jpg I Colli Piacentini D.O.C. è un vino della regione emiliana romagnola caratterizzato da grandi qualità eccelse. Esso viene prodotto più precisamente in un vasto territorio collinare in provincia di Pia...
  • http://www.conipiediperterra.com/wp-content/uploads/2010/10/vino-colli-bolognesi.jpg Il Colli Bolognesi è un vino prodotto nella regione emiliano romagnola. Questo vino ha pttenuto il titolo di riconoscimenti di Denominazione di Origine Controllata, meglio conosciuto con l’acronimo D....

murando - Quadro Bosco 200x80 cm - XXL Format - Quadro su fliselina - Stampa in qualita Fotografica - 5 Parti - Bosco Foresta Natura Panorama Albero c-C-0177-b-n

Prezzo: in offerta su Amazon a: 36,99€
(Risparmi 10€)


Il Sémillon nel mondo

Il Sémillon viene piantato anche in alcune aree del mondo dove si cerca di replicare il grande risultato ottenuto nel Bordolese.

I migliori prodotti in purezza si ottengono in Cile, mentre altrove si taglia con un 30 per cento di Sauvignon e Muscadelle, l'altro taglio del Bordeaux. Oppure si usa il Trebbiano, ma questi non riesce a essere incisivo.

Viene coltivato poco in California, ed è quasi scomparso in Sud Africa, dove prima invece era largamente coltivato. Da qui sembra sia stato inviato in Australia dove trova dei discreti riscontri anche se oramai lo Chardonnay australiano è preponderante.




COMMENTI SULL' ARTICOLO