Riesling Italico

La varietà

Il Riesling Italico è il nome italiano dato al Riesling, da non confondersi con il Riesling Renano, che in realtà sarebbe il Welschriesling un'altra importante varietà, con caratteristiche diverse.

Il Riesling è considerata a ragione una delle grandi nobili bianche del mondo, sicuramente la migliore dal punto di vista della longevità con un carattere ed una identificazione del tutto proprie e particolari. Un Riesling si riconosce subito dal suo stile inconfondibile. È di origine tedesca ma è stata piantata con notevole successo nell'Alsazia francese e nel nord Italia, oltre che in molti altri paesi.

I vini prodotti con il Riesling possono invecchiare per moltissimi anni con aromi e gusti spiccati e penetranti. Oltre ad una notevole acidità che permette l'invecchiamento, il Riesling è dotato anche di ottime concentrazioni zuccherine, ed è spesso usato nella produzione di ottimi vini dolci. I profumi sono molto intensi, penetranti e profondi, con forti aromi ferrosi, di miele e floreali. Con l'invecchiamento assumono sfumature di idrocarburo, un'altra profumazione molto ricercata ed apprezzata dagli intenditori. Questa intensa gamma olfattiva è determinata dalla forte presenza di monoterpeni negli acini, elementi molto aromatici.

Riesling Italico

Riesling Italico O.Pav. DOC Verdi, 0.75 L 6 Confezione da 750 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 62,09€


Le caratteristiche climatiche

vignetoIl Riesling ha una grandissima resistenza al freddo, tanto che deve essere piantato nelle zone più rigide dei climi freddi. Il suo legno è durissimo, non risente affatto delle gelate, tanto che può essere potato anche nel pieno dell'inverno rigido dell'Europa continentale del nord. Ma questo vitigno germoglia e matura tardi, in modo da non esporre i grappoli e le gemme al freddo intenso. Può soffrire di colatura, ma riesce a fornire rese ottimali di 60 o 70 hl/ha. La vendemmia è tardiva, in pieno ottobre se non ad inizio novembre.

In Italia è molto coltivato nel Pavese, in Friuli e in Alto Adige, con produzioni ottime.


  • La Barbera La Barbera è un'uva autoctona italiana, originaria del Piemonte, tra le più conosciute e piantate uve rosse d'Italia fino agli anni 90 del novecento, quando “esplosero” le uve autoctone del sud, dove ...
  • Lavori in corso in un nuovo vigneto Anche se la maggior parte dei vigneti è già impiantata, ogni coltivatore deve necessariamente progettare i nuovi impianti, in relazione a molti fattori, inclusi il rimpiazzo dei vigneti vecchi ormai i...
  • Il grappolo Scientificamente il grappolo dell'uva è il prodotto dell'infiorescenza della pianta della vite, che raccoglie i frutti, detti acini e anche bacche.Per grappolo si intende tutta l'infiorescenza trasf...
  • un grappolo di Falanghina La Falanghina è una varietà molto antica, le cui origini sono abbastanza misteriose, ma con buona certezza possiamo ritenere che fosse coltivata già ai tempi dei Romani. Attualmente viene coltivata ...

6 bottiglie di Riviera Ligure di Ponente Pigato DOC | Cantina Paganini | Annata 2017

Prezzo: in offerta su Amazon a: 72,1€


Riesling Italico: I migliori Riesling italiani

Tra i grandi Riesling italiani segnaliamo l'ottimo Alto Adige Doc Valle Isarco Riesling Aristos di Cantina dei Produttori Valle Isarco, un Riesling puro di 13,5% vol. Prodotto solo in 4000 bottiglie, ha un profumo compatto e profondo, molto inteso,minerale, fruttato e aromatico. Al palato è ben sapido, fresco, con una belle trama strutturale morbida e un gran finale. Da associare alla crema di patate profumata alla lavanda.

Sempre nella stessa denominazione l'ottimo Riesling Bacher di Caste Schwanburg, con penetranti aromi erbacei, uno stuzzicante profumo di anice e lavanda, di frutta bianca ed agrumi. Un impianto olfattivo completo e un palato sapido, fresco, con una bella chiusura minerale e fruttata. Un ottimo vino per la spigola al rosmarino.



COMMENTI SULL' ARTICOLO