Moscato Bianco

La varietà

Il Moscato Bianco, noto anche come Moscato di Canelli, è il nome italiano del vitigno a bacca bianca francese Muscat Blanc à Petits Grains, che trova in Italia coltivazioni più estese anche dello stesso Trebbiano, con quasi 15.000 ettari vitati, posizionandosi in quarta posizione. Con la Malvasia è tra le varietà più antiche esistenti nella nostra penisola, diffuso in tutte le regioni. Quasi tutti i vini italiani denominati Moscato infatti sono vinificati da questo vitigno.

Il nome Muscat, poi traslato in italiano, si deve forse alla locuzione latina muscum, con la quale si indicava il caratteristico profumo di muschio emanato dai chicchi di questo vitigno. In antichità veniva denominata anathelicon moschaton dai Greci e apiana dai Romani. Il vitigno si presenta con grappoli di medie dimensioni a forma cilindrica, alati, con densita compatta o a spargolo. Le bacche hanno dimensioni variabili, comunque mai piccole, sferiche, con colori gialli che sfumano al verdolino e al dorato nella maturazione sotto i raggi del sole. Poca pruina sulle bucce poco consistenti. Il vitigno è molto aromatico e viene coltivato in preferenza su suoli ricchi di calcare, marnosi, asciutti e quindi con scarsa presenza di argilla, in luoghi soggetti ai venti che mantengono bassa l'umidità. Le rese sono medio-alte e costanti, con buona resistenza alla siccità ma bassa all'oidio, al marciume e alla peronospora. Si alleva con sistemi poco espansi e potature decise. Ha una buona resistenza al freddo. La maturazione regala alta concentrazione di zuccheri.

Moscato Bianco

Vietti - Vino Moscato d'Asti Cascinetta - 2016 - 1 Bottiglia da 750 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,5€


I vini del Moscato bianco

Il Moscato Bianco è un vitigno molto aromatico che regala vinificazioni in purezza di alta qualità sia nella tipologia dolce che frizzante o spumantizzata. La versione dolce da dessert è sicuramente la più apprezzata come nel Moscato di Siracusa, mentre altrettanto famosi sono il Moscatello di Montalcino, ma ancora di più il Moscato d'Asti. Viene vinificato anche in tipologia secca, anche qui con buoni risultati. Questi vini non hanno nulla a che fare comunque con i famosi Zibibbo della Sicilia, conosciuti anche come Moscato di pantelleria, in cui il vitigno impiegato è il Moscato d'Alessandria. Viene vinificato con successo invece anche all'estero, in Francia naturalmente ma anche in Germania, come musckateller, in Spagna come moscatel menudo blanco e nel Regno Unito con il nome di White Frontignan, dal famoso vino francese.


  • concimazione primaverile La vite si nutre, come qualsiasi altra pianta, attraverso i sali minerali e gli elementi organici presenti nel terreno ed assorbiti tramite le radici, l'organo della pianta preposto all'assimilazione ...
  • Il Sauvignon Il Sauvignon Blanc, chiamato sempre semplicemente Sauvignon, è una delle grandi nobili uve bianche, riconosciuta in tutto il mondo come tra le migliori in assoluto insieme ai vari Chardonnay, Riesling...
  • Schioppettino Lo Schioppettino è una varietà autoctona rossa del Friuli, forse nativa della zona tra Prepotto e la Slovenia, a ridosso del confine nazionale. Se ne ha una prima testimonianza in un documento del 12...
  • Corvina Veronese La Corvina Veronese è il grande vitigno rosso dell'Amarone e della Valpolicella, coltivato in tutto la provincia di Verona e sulle colline lombarde del lago di Garda. È chiaramente tra le uve più impo...

Vino Planeta Moscato Bianco di Noto D.O.C 2015

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,9€


Moscato Bianco: I produttori

Lunghissima la lista dei produttori per questo vitigno molto usato fin dall'antichità. In Piemonte lo si trova nell'Astigiano per i famosi spumanti spesso dolci, ma anche secchi o in vinificazioni per vini da dessert. Ma è tutta la penisola ad usarlo, anche se il successo maggiore lo si riscuote appunto in Piemonte e nel sud Italia per le versioni da dessert. Tra i migliori moscati il Piemonte Moscato d'Autunno DOC di Sarocco, forse il più pregiato, elegante e fine, di colore paglierino brillante, ricco di menta, mela golden, citronella e agrumi. Palato fresco e lungo, per la torta di mele.



COMMENTI SULL' ARTICOLO