Prosecco dry

Il prosecco dry

Il prosecco dry è una delle tante tipologie di prosecco prodotte, ma anche la meno vinificata. In genere il prosecco dry risulta molto aromatica, esaltando i profumi sia floreali che fruttati. Generalmente le vinificazioni producono vini paglierini delicati e scarichi di colore. Gli aromi in genere sono agrumati, con sentori di frutta bianca come la pesca e di mela verde. Il palato si presenta equilibrato tra morbidezza e sapidità, con un gusto fresco. La temperatura di servizio si aggira intorno ai 7–8° C. Tra i prosecco è quello meno prodotto in quanto i suoi abbinamenti gastronomici sono molto particolari e rari. Generalmente lo si associa alla pasticceria secca oppure ad alimenti piccanti. Comunque, se ben lavorato, il prosecco dry risulta essere un ottimo vino da associare anche ai crostacei o alle verdure, in particolare cucinate con il soufflé. Bene con le zucchine ed altri ortaggi delicati, come gli asparagi, non trova grandi abbinamenti con i primi piatti di riso e pasta. Meglio con il pesce, non solo per quel che riguarda i crostacei, ma anche con il pesce di mare. Quasi assenti invece gli abbinamenti con i pesci di lago. Al di fuori della pasticceria il suo cibo preferito restano comunque i gamberi, sia in antipasto che inseriti in alcuni primi piatti. Il prosecco dry contiene residui zuccherini dai 17 ai 32 g/l.

prosecco

Carpene' Malvolti Prosecco Extra Dry Docg Ml.750

Prezzo: in offerta su Amazon a: 6,97€
(Risparmi 0,12€)


Il Prosecco Dry di Adami

L'azienda Adami produce due ottimi prosecco dry, di grande qualità. Il primo è il Prosecco di Valdobbiadene Dry Vigneto Giardino, ottimo, di colore paglierino e il perlage finissimo. Ottime profumazioni alla mela, alla pesca, con melone, glicine e fiori d'acacia. Palato pieno ma delicato, ottimo con gli involtini di pesce spada.

Il secondo è il Prosecco di Valdobbiadene Superiore di Cartizze Dry, con perlage molto fine e gli aromi alla frutta esotica, alla zagara e ancora i fiori di acacia. Fresco, morbido e molto sapido, è perfetto per il soufflé di mare con i fagiolini.


  • valpolicella Alcuni la considerano semplicemente una terra di confine, altri la valutano una terra minore sotto il profilo enogastronomico, che deve la propria fama alla presenza di una delle città più belle e rom...
  • colli di conegliano Quando si accostano le parole Veneto e vino, la miscela che viene fuori risulta a dir poco variegata: già, perché l’enologia di questa regione può contare su veri e propri prodotti di eccellenza, sia ...
  • Garganega Il Garganega è un vitigno a bacca bianca diffuso in Veneto la cui origine sarebbe greca, come molte viti italiane, importata nella penisola da quasi tre millenni, al tempo della colonizzazione del VII...
  • valpolicella La provincia di Verona è una delle realtà più importanti dell'enologia italiana, con produzioni di alta qualità e anche di grandi quantità, essendo un'area molto estesa a vocazione vinicola. Il Veneto...

6 Bottiglie PROSECCO EXTRA DRY VAL D'OCA 750 ML VALDOBBIADENE

Prezzo: in offerta su Amazon a: 47€


Bortolin

L'azienda Bortolin produce due prosecco dry. Il Prosecco di Valdobbiadene Superiore di CartizzeDry ha sempre un perlage fine e persistente, con i classici aromi alla mela, alla pesca, ma anche al miele. Il palato è anch'esso persistente, comunque equilibrato e di corpo, perfetto per il soufflé di formaggio. Viene spumantizzato col metodo charmat.

Il suo Prosecco di Valdobbiadene Dry invece ha gli aromi della frutta dolce su fondi floreali. Molto fresco e sapido, viene vinificato e maturato in acciaio. Ottimo con l'insalata di gamberi.


Il Prosecco di Drusian

L'azienda vitivinicola di Francesco Drusian produce due ottimi Dry, di grande qualità.

Il primo è il Prosecco di Valdobbiadene Dry Millesimato, fine con un olfatto alla mela e pesca bianca, fiori di glicine e mughetto. Morbido ed elegante, la sua persistenza si abbina ottimamente con il branzino ai carciofi.

Poi il Prosecco di Valdobbiadene Superiore di Cartizze Dry, paglierino dorato con un bel profumo di albicocca e mela golden rinfrescate da un vento di fiori. Ancora un palato sapido ben bilanciato dall'acidità, ottimo per le crocchette di patate.


Merotto

Anche Merotto produce due prosecco dry di ottima qualità. Il Prosecco di Valdobbiadene Dry la Primavera di Barbara ha intensi profumi alla pera, alla nespola e alla susina, su fondi minerali. Il palato è vivace e fresco, con una prorompente sapidità, ma comunque morbido. Per i carpacci di pesce.

Il Prosecco di Valdobbiadene Superiore di Cartizze Dry ivece punta sui fiori bianchi, la frutta e tocchi mielati. Fresco e strutturato, va con i risotti di asparagi.


Prosecco dry: Gli altri Prosecco Dry

Il Prosecco di Conegliano Valdobbiadene Superiore di Cartizze Dry di Bellanda si colora di un bellissimo oro rosato, con bei profumi all'albicocca e alla nespola, con sfumature alla peonia. Il palato è persistente ed equilibrato, perfetto per le insalate di polpo e patate.

Il Prosecco di Valdobbiadene Dry di Bartolomiol è di colore paglierino e ha profumi al melone, alla pesca bianca e al muschio bianco con note erbacee. Sapido, per il blinis ai gamberetti.

La Cantina Produttori di Valdobbiadene produce il Prosecco di Valdobbiadene Superiore di Cartizze Dry Val d'Oca dal colore brillante a sfumature verdi. Ottima spuma e naso fruttato e floreale, molto elegante. Bocca vellutata e infinita chiusura alle mandorle, da provare col soufflé di zucchine.

Il famoso Col de' Salici produce il Prosecco di Valdobbiadene Superiore di Cartizze Dry dal colore cristallino e perlage persistente, ancora con profumi di mela, pesca bianca e biancospino. Morbido con un retrogusto. Il palato risulta morbido e con un finale mielato. Provatelo con le linguine ai gamberi.

Il Montesel produce il Prosecco di Conegliano Valdobbiadene Dry Millesimato con frutta bianca e nespola, con toni minerali e di acacia. Ancora morbido e con un perfetto equilibrio sapido-acido. Bene con gli antipasti di gamberetti.



COMMENTI SULL' ARTICOLO