Liquore uva fragola

L'uva fragola

L'uva fragola è una specie di vite americana, non riconosciuta in Europa per la produzione di vini. La sua importazione si deve più che altro alla crisi di fillossera dell'Ottocento, che rischio di estinguere tutte le qualità europee, le migliori. Inizialmente vennero importate le talee per soppiantare le varietà del vecchio continente, ma presto sia la scarsa qualità, che la scoperta nell'utilizzo dei soli portinnesti, limitò il suo impiego. Il resto lo fece ben presto la legge dei vari paesi che ne vietò l'utilizzo per la produzione di vino, lasciando solo la possibilità di produrlo a livello familiare. Tutti i fermentanti alcolici provenienti da uva fragola infatti non possono essere indicati come vino ma solo come bevande spiritose. L'uva fragola è comunque una delle uve più conosciute, specialmente in Italia nella zona alpina. È anche un uva molto antica, sfruttata fin dai tempi più antichi, in particolare per le sue proprietà officinali.

liquore

Farinato Uva Sultanina Nera Corinto - 1000 gr

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,27€


La distillazione dell'uva fragola

L'uva fragola di presta facilmente alla distillazione, con ottime produzioni ad esempio di grappe, mentre per quel che riguarda la fermentazione i prodotti sono del tutto insoddisfacenti rispetto a quelli ottenuti con la vitis vinifera. La distillazione della grappa si ottiene invece dalle vinacce, ovvero dalle rimanenze della fermentazione. Quando si parla di grappa legalmente si parla del solo territorio italiano.

La grappa rappresenta quel prodotto che viene ottenuto dalle vinacce che, per chi non lo sapesse, sono i residui di uva vinificata. Questa grappa ottenuta deve contare un grado alcolico di 60% vol, a che viene poi abbassato grazie all'aggiunta di acqua, pratica normale in tutti i distillati.


  • Dom Perignon Se siete appassionati di champagne e, in generale, di enologia, vi si drizzeranno le orecchie all’ascolto di questi anni: 1985, 1988, 1988, 1990 e 1995. Non stiamo dando i numeri, ma semplicemente par...
  • uva E’ uno dei frutti più succulenti e suggestivi in assoluto, per la forma e per le proprietà naturali che lo caratterizzano, ma soprattutto perché dalla sua spremitura si ottiene una bevanda inebriante:...
  • Carlo X Molte case vinicole della Champagne sono delle cantine storiche, alcune presenti anche da due secoli sul mercato.Queste grandi cantine hanno saputo attraversare il tempo e gli accadimenti per acquis...
  • Dom Pérignon Le maison de Champagne sono oramai entrate nell'immaginario collettivo come simbolo di lusso. Bere un bicchiere di Ruinart o di Salon è sinonimo di classe e agiatezza. Così molto spesso usiamo dei nom...

UVA ORSINA foglie intere (Arctostaphylos uva-ursi Spreng.) - 1 kg - Accademia della Tisana

Prezzo: in offerta su Amazon a: 44,99€


Liquore uva fragola: Il liquore di uva fragola

Produrre a livello casalingo il liquore di uva fragola è estremamente ed economico. Bastano infatti pochi ingredienti e poco tempo per produrlo. Per prima cosa si devono chiaramente lavare e asciugare i chicchi. Poi basterà schiacciarli leggermente in un recipiente fondo, a cui vanno aggiunti pochi chiodi di garofano, della cannella, 200 grammi di zucchero e dell'alcol fino a riempire il recipiente. Poi il recipiente va chiuso ermeticamente e lasciato riposare lontano dalla luce per almeno un mese, avendo cura di girarlo in modo da far sciogliere lo zucchero.

Dopo la macerazione di un mese va aggiunto dello sciroppo di zucchero, ottenuto lasciando bollire in 300 ml di acqua 300 grammi di zucchero, per un paio di minuti a fiamma media. Il contenuto del recipiente macerato dovrà invece essere filtrato, non prima di aver finito di schiacciare gli acini. Si può usare un semplice panno di cotone in modo da ottenere un liquido senza impurità a cui aggiungere quindi lo sciroppo. Una volta ben mescolato il liquore è quasi pronto. Basteranno infatti solo 10 giorni di riposo prima del consumo.



COMMENTI SULL' ARTICOLO