I Colli Berici DOC

Il territorio

I Colli Berici sono una vasta zona collinare posta a sud di Vicenza lungo un asse di 24 Km per una superficie totale di 165 Km².

Data la numerosissima presenza di ville palladiane la zona vinicola si pregia dell'appellativo di “Vigne del Palladio”.

Il territorio del Colli Berici Doc comprende numerosi comuni della provincia di Vicenza: Albettone, Alonte, Altavilla, Arcugnano, Barbarano Vicentino, Brendola, Castagnero, Grancona, Mossano, Nanto, Orgiano, San Germano dei Berici, Sovizzo, Villaga, Zovencedo e parte dei comuni di Asigliano Veneto, Campiglia dei Berici, Creazzo, Longare, Lonigo, Montebello Vicentino, Montecchio Maggiore, Montegalda, Montegaldella, Monteviale, Saregi, Sossano e la stessa Vicenza.

La conformazione geomorfologica è caratterizzata dalla natura calcarea della roccia, con terreni di argille rosse mescolati con quelli di origine basaltica vulcanica.

La ridotta precipitazione annua e l'altitudine delle colline che favorisce l'irraggiamento solare e la preservazione dalle gelate, ne fanno una zona di produzione di un'ampia gamma di vini, dai più semplici a prodotti più complessi e completi e decisi.

Uno scorcio dei Colli Berici piantati a vite.

Sambros bvs-8234 – 2,5 cm "Batman VS Superman lenticolare zaino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,72€


I vitigni rossi

Le uve rosse dei Colli BericiI vitigni coltivati sono numerosi, sia in bianco che in rosso, e producono sia vini fermi che spumanti.

La disciplinare che regola la denominazione di origine controllata fissa tassativamente non soltanto le uve utilizzabili ma anche la resa massima per ettaro che varia tra le 12 e le 14 tonnellate.

Le uve rosse autorizzate sono il Pinot nero, il Merlot, il Cabernet Franc e Sauvignon, il raro Carmenère e il Tai Rosso (o Tocai Rosso), tutte con una resa di 12 t/ha tranne il Merlot, che è autorizzato a rese massime di 13 t/ha.

  • http://coccaglioolioepeperoncino.files.wordpress.com/2010/09/franciacorta_festival.jpg La franciacorta è l’unica zona vitivinicola italiana che produce uno spumante D.O.C. . E’ una regione che si trova in provincia di Brescia, circondata dalle sponde del lago d’Iseo, e dai fiumi Oglio e...
  • vino rosso Il vino rosso è un ingrediente molto usato in cucina. Le ricette che lo vedono protagonista sono spesso a base di carne come il brasato, spezzatini e non solo. Esistono, però, anche dei primi e dei do...
  • come versare il vino Servire il vino è qualcosa di molto speciale che non può essere sottovalutato, possiede delle regole da rispettare sia per quanto attiene il galateo sia per quanto riguarda le diverse caratteristiche ...
  • http://www.orangesiena.it/public/viticoltura3.jpg La vitivinicoltura italiana ha origini molto remote, infatti, non è un caso che l’antico nome della penisola era Enotri, abitanti dell'attuale Basilicata, i quali a partire da 500 anni prima della ven...

Valpolicella Ripasso DOC Superiore Il Vegro Brigaldara 2015

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,5€


I DOC in rosso dei Colli Berici

Le molte aziende che producono il Colli Berici DOC Le denominazioni di origine controllata generiche in rosso sono:

Colli Berici Doc Rosso: presenta anche la versione Novello e Riserva.

Deve essere prodotto con almeno il 50% di Merlot e assemblato con le altre uve vicentine autorizzate.

È un vino dal colore rosso rubino tendente al granato con l'invecchiamento e dagli odori vinosi e intensi, note di prugne e ciliegie.

Pronto per una gran varietà di carni rosse, nell'invecchiamento si abbina bene con arrosti e carni molto saporite, selvaggina e formaggi molto stagionati.

La versione Novello non è vincolata da particolari regole legislative nella direttiva, rimandando alle normative nazionali.

Ne risulta un vino rosso rubino, con sfumature violacee, un naso fresco e fruttato ai frutti di bosco e ciliegia.

Il sapore è fresco e secco ma non molto persistente, da bere giovane con piatti semplici di carne, o salumi.


I DOC rossi mono vitigno

Affinamento in botti Le 11 denominazione Colli Berici DOC in rosso con la sotto denominazione del vitigno (ad esempio Colli Berici Cabernet, Merlot etc) sono tenute ad assemblare almeno l'85% del vitigno indicato in etichetta.

Colli Berici Doc Merlot: il colore è un rosso rubino, con odori vinosi, intensi di amarena e prugna leggermente speziati. I sapori sono caldi, fruttati, con tannini delicati e una buona freschezza. Il corpo è pieno, il vino accompagna bene carrè di vitello e filetti di manzo.

Colli Berici Doc Tai Rosso: i vini sono di colore rubino chiaro che si intensifica nelle versioni riserva. Gli odori vinosi, intensi e i sapori gradevoli e amarognoli sono molto variabili a seconda delle annate tanto da sembrare quasi in contrasto.

Il naso percepisce intensi sentori di mora, sottobosco, viola e tabacco. Il gusto finemente mandorlato esalta un buon corpo e una tannicità rigorosa. La suggestione dell'abbinamento è con polpettoni alle erbe aromatiche.

Colli Berici Doc Barbarano: questa sotto zona del Colli Berici DOC è autorizzata nei soli comuni di Longare, Castegnero, Villaga, Barbarano Vicentino, Mossano e Nanto e prodotta esclusivamente da uve Tocai rosse anche nella versione Spumante e Riserva.

I colori rosso rubino chiaro si fanno più intensi nel Riserva con odori che rivelano la parentela con il Grenache francese. Sono vinosi intensi, con sapori amarognoli e asciutti, con tannini sufficientemente strutturati.

Colli Berici Doc Barbarano Spumante: è un vino dalla spuma fine e persistente, il coloro rosso rubino chiaro e il profumo intenso e fruttato.

Il gusto, fresco e fruttato, ha un finale leggermente amarognolo, la struttura dei tannini è leggera e delicata.

Accompagna bene antipasti di salumi, risotti vegetali e carni bianche.

Colli Berici Doc Cabernet: i rossi di questa denominazione sono di un rubino denso, impenetrabile che tende al granato durante l'invecchiamento.

L'olfatto è gradevolmente balsamico anche se inizialmente austero, delineato dai frutti rossi di bosco.

Il sapore asciutto e robusto, supportato dalla giusta tannicità a cui abbinare manzo in crosta o polente.

Colli Berici Doc Cabernet Franc: di rosso rubino intenso tendente al granato durante l'invecchiamento, questi vini hanno un odore vinoso e un sapore asciutto e pieno.

L'olfatto è gradevolmente intenso, con note balsamiche seguite da profumi di more e ribes ben sostenute e finite con spezie dolci.

Il sapore asciutto e pieno, in bocca caldo con un finale persistente che ben si adatta al filetto di maiale in crosta con prugne.

Colli Berici Doc Cabernet Sauvignon: come i suoi parenti prossimi i colori sono rosso rubino intenso tendente al granato nell'invecchiamento.

Il naso è inizialmente spigoloso, vegetale, balsamico e speziato per aprirsi ai frutti scuri tipici di quest'uva.

Il gusto rivela tannini decisi e strutturati, buona sapidità e morbidezza. Gli abbinamenti ideali della cucina veneta come manzo in crosta e polenta ne esaltano i sapori.

Colli Berici Doc Carmenère: quest'uva rara di origine bordolese trova in veneto una sua collocazione naturale produce vini rossi rubino scuri, tendenti al granato con l'invecchiamento e nella produzione del Riserva.

L'odore gradevolmente intenso spicca nelle note della frutta rossa, more in un sfumatura erbacea appena percettibile.

Sapori asciutti e robusti della famiglia dei Cabernet suggeriscono abbinamenti simili, con carni rosse in crosta, ma anche accompagnamenti per zuppe di verdure e formaggi stagionati.

Colli Berici Doc Pinot Nero: i vini di questa sotto zona sono di rosso rubino tendente all'arancio nell'invecchiamento. Gli odori delicati e fruttati alla ciliegia, al lampone e susina, con sapori asciutti e sapidi, talvolta amarognoli con tannini leggeri.

Queste caratteristiche ne fanno un buon compagno di primi piatti alle verdure, grigliate e formaggi stagionati.

Colli Berici Doc Tai Rosso: dal colore rubino, dal naso vivo e vinoso, non particolarmente intenso ma con eleganti note di lampone, prugna e ciliegia.

Il sapore è supportato da una buona struttura e tannicità, con finali leggermente amarognoli. Ottimo con piatti saporiti, brasati, arrosti, selvaggina e polente al sugo.

Colli Berici Doc Tai Rosso Spumante: è un vino dalla spuma fine e persistente e un colore rubino chiaro. Il naso è intenso, decisamente fruttato alle note di ciliegia e lampone. In bocca risulta essere fresco e vivace, leggermente tannico con finali amarognoli. Può accompagnare sia salumi che crostacei.

I Colli Berici sono oggi caratterizzati dalla bellezza naturale del paesaggio dove il Tocai Rosso rappresenta la qualità locale tipica del paesaggio viticolo.


I Colli Berici DOC: Le aziende

Numerosissime aziende sono presenti nel territorio, con consorzi per la promozione del vino locale.

Cavazza produce Colli Berici Cabernet e Merlot DOC di discreta qualità con la linea Cicogna, mentre sempre a Montebello Vicentino la famiglia Dal Maso sta concentrando gli sforzi nel Tocai Rosso, con vini di buona struttura e carattere.

L'azienda Piovene Porto Godi si evidenzia per il Cabernet e la singolare lavorazione, che prevede la raccolta tardiva delle due specie, Franc e Sauvignon con risultati molto soddisfacenti. I vini sono di personalita e carattere, succosi e concentrati, dall'equilibrio e la persistenza di sicuro pregio.

Sul territorio sono presenti anche dei consorzi per la difesa e la promozione dei vini locali.



COMMENTI SULL' ARTICOLO