Enoteca online

Vendita vini online

Sono numerosi i siti che offrono in vendita vini e prodotti derivati dal settore vinicolo, quali grappe, distillati o confezioni regalo. Il successo dell'enoteca online è dovuto al fatto che il mercato dei vini è decisamente molto ampio, e difficile da gestire per negozi con una clientela ristretta: le enoteche presenti sul territorio in genere tendono a specializzarsi in particolari vini o distillati, in accordo con le richieste della loro clientela. Una enoteca online invece ha la possibilità di offrire la sua merce ad un pubblico molto ampio, che addirittura supera i confini nazionali. Più è grande la quantità di gente che può vedere la nostra vetrina, e maggiore sarà la dimensione del nostro catalogo di vini. La vendita di vini online negli ultimi anni è molto aumentata e molte enoteche online riescono a vendere anche prodotti di altissima qualità, non solo in Italia.
Bottiglie in vendita online

Pasabahce Enoteca Calice Vetro da 75 cl, Trasparente, 6 Pezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20€


Offerte di vini online

Enoteca Grazie alla vendita online per chi fa spesa è possibile scegliere rapidamente tra le offerte di moltissimi diversi venditori. Durante qualsiasi periodo dell'anno risultano presenti moltissimi offerte di vini online, che ci permettono di acquistare il prodotto da noi preferito. Molte enoteche online offrono uno sconto di benvenuto a chi effettua il primo acquisto, che spesso si aggira intorno al 5-10% della spesa totale; facendo un acquisto corposo, scegliendo le nostre bottiglie preferite, possiamo raggiungere sconti impensabili in una enoteca presente sul territorio. Molte sono le offerte pubblicate online durante particolari periodi dell'anno, come a Natale o Pasqua, o durante il periodo della vendemmia. I siti specializzati nella vendita di vino effettuano spesso offerte particolari e alcuni si dedicano alla vendita soltanto di prodotti scontati.

    MOBILE PORTA BOTTIGLIE CANTINETTA VINO IN LEGNO 13 POSTI BOTTE 23 POSTI PER ENOTECA CASA (23 POSTI)

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 59,9€


    Acquista vini on line

    Vigneto L'acquisto di vini in una enoteca online è in genere semplice e la navigazione risulta intuitiva, in modo da permettere anche all'utente meno esperto di trovar ciò che cerca. Chiaramente, come avviene per tutti i siti di vendita online, è bene fare attenzione alle possibili truffe: se trovate una offerta super incredibile, con prezzi decisamente molto inferiori a quelli reali, diffidate (nessuno vi vende una bottiglia di Brunello da Montalcino a 1 euro); se il sito vi richiede molti dati, fotocopia della carta d'identità o codici della carta di credito, diffidate. In linea generale nell'acquisto di vini online è bene mantenere una certa cautela, per evitare di incorrere in truffe e raggiri. Una enoteca online seria vi richiederà di certo una registrazione, controllando il vostro indirizzo email, e vi chiederà di confermare che siete maggiorenni; oltre a questo, se non vi fidate del sito in cui state navigando, pretendete di effettuare il pagamento al momento della consegna, in modo da poter controllare la merce prima di pagarla.


    Enoteca online: Le insidie delle vendite online

    Bottiglie scontate Non molte persone si fidano dei siti che vendono merce online; quando si parla poi di vini, la gran parte degli appassionati hanno una certa età, non amano le tecnologie moderne e non si fidano di un commerciante sconosciuto incontrato online. Gli acquisti online possono essere molto vantaggiosi e non ha senso non farli tout court, conviene però mantenere una certa attenzione, in modo da non farsi infinocchiare. Se non vi fidate, controllate le credenziali del sito, e contattate telefonicamente i venditori, o recatevi sul luogo dichiarato come sede legale, se vi è possibile. Una volta trovato il sito che vi da maggiore fiducia, resta il fatto di doversi far consegnare la merce a casa: una enoteca online che si rispetti utilizza un corriere di fiducia, che è in grado di consegnare le bottiglie con la massima cura e attenzione.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO