Calorie birra

Le calorie della birra sono minime

34 calorie. Come un succo di carote, 22 calorie meno di un succo di frutta e 12 in meno di un bicchiere di latte. Sono queste le calorie contenute in 100 gr. di birra, classica - quella consumata dalla maggior parte degli amanti di questa bevanda. A paragone con il vino, la birra si presenta come una vera e propria bevanda dietetica: sono 186, infatti, le calorie fornite da un bicchiere di vino. A far ingrassare non è quindi l'incolpevole calice di bionda o rossa, ma sono sicuramente le cibarie con cui l'accompagniamo e che sbocconcelliamo durante un aperitivo: 100 gr. di olive nere regalano circa 230 calorie e i pistacchi nelle stesse quantità (100 gr.) ne rifilano oltre 600. È dunque quanto gira intorno al bicchiere, in un momento di convivialità e divertimento come quello dell'aperitivo, e non il contenuto di una pinta a causare a lungo andare un evidente aumento di peso.
La birra: gustosa e leggera

Monocrome, due boccali di birra immagine Canvas 3 PC 120x80 immagine sulla tela, XXL Immagini enormi completamente Pagina con la barella, la stampa arte murale con telaio gänstiger come un quadro o di un dipinto a olio, nessun manifesto o poster

Prezzo: in offerta su Amazon a: 46,95€
(Risparmi 6€)


Come variano le calorie della birra

Il malto per la birra La birra contiene acqua, anidride carbonica, zuccheri, destrine, acido succinico, glicerina, sostanze provenienti dal luppolo, albuminoidi, sali organici e inorganici, vitamine B2, B3 e B9, calcio, fosforo e sodio. Complessivamente una bevanda equilibrata e sana. Il valore alcolico è stabilito dal grado saccarometrico, che definisce la quantità di zuccheri nel mosto ante fermentazione. Un'elevata concentrazione di zuccheri è responsabile di gradazioni alcoliche elevate e del relativo aumento dell'apporto calorico di un bicchiere di birra. A titolo esemplificativo, un grado saccarometrico pari a 11 equivale a 3,5 gradi alcolici. Dal momento che la quantificazione delle calorie della birra è da ricondursi appunto solo all'apporto energetico che deriva dalla quantità di alcool in essa contenuta, la scelta di birre standard o light eviterà il rischio di aumento eccessivo di calorie.

    Due tazze di birra dimensioni adesivo birra, carta da parati 3D: 92x67 cm decorazione della parete 3D Wall Stickers murali Stickers

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,95€


    Birra vs vino: uno a zero per la birra

    Birra e vino a confronto Se 100 gr. di birra apportano 34 calorie, ciò significa che un litro di birra ne contiene 340. Parliamo di una birra classica, non troppo robusta. Esistono però anche birre light che apportano solo 28 calorie per 100 gr., quindi 280 calorie al litro. Le birre più corpose sono comunque poco impegnative e arrivano a un massimo di 60 calorie per 100 gr., quindi a 600 calorie al litro. Se pensiamo che un litro di vino, dalla gradazione alcolica di 11-12 gradi, ne contiene in media 700-800, il conto è presto fatto: il confronto tra birra e vino vede una netta vittoria della prima sul secondo. Pensando a una birra standard, infatti, anche qualora si consumi 1 litro di prodotto, si immagazzinerà circa la metà delle calorie apportate dalla stessa quantità di vino. Senza contare che anche l'assorbimento di alcool sarà molto inferiore.


    Calorie birra: Tutti i pregi della buona birra

    Junk food e birra Che la birra faccia bene è un dato di fatto: è noto infatti che l'alcool, in piccole quantità, regola il metabolismo dei grassi. Inoltre alla birra sono stati riconosciuti anche un'azione antiossidante - grazie ai polifenoli in essa contenuti - un benefico effetto sulla pressione arteriosa e sul metabolismo degli zuccheri, nonché una funzione coadiuvante nel processo di digestione grazie alla presenza della lupolina, sostanza resinosa presente nel luppolo. Considerato il limitato apporto di calorie, la birra può tranquillamente essere introdotta nelle diete, dal momento che ha anche un limitato contenuto di grassi, sodio e colesterolo. Ciò che occorre evitare è solo un eccessivo consumo di birra, che potrebbe avere effetti negativi per il peso. Si consiglia, infine, di berla ai pasti, così da ridurre la velocità di assorbimento dell'alcool.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO