Vini Basilicata

Aglianico del Vulture DOC e DOCG

L'Aglianico nasce dalla vinificazione dell'omonimo vitigno, di origine antichissima, che viene coltivato alle pendici del Monte Vulture in provincia di Potenza. Il termine "Aglianico" deriva forse da una storpiatura di "ellenico". L' "Aglianico del Vulture DOC" è sottoposto a invecchiamento per almeno 3 anni (5 per la varietà Riserva) e ha gradazione alcolica da 11,5 a 13 gradi. Il colore è un rubino che tende ai riflessi arancioni con l'invecchiamento, il profumo ha sentore di fragola. E' adatto ad accompagnare carni e arrosti. Da alcuni vigneti del Vulture si ricava anche l' "Aglianico del Vulture Superiore DOCG": i vigneti devono trovarsi a un'altitudine compresa fra i 200 e i 700 metri, il vino deve essere invecchiato in botti di legno per 3 anni, la gradazione alcolica è di 13,5 gradi. E' un vino che si accompagna agli arrosti di carni bianche e rosse, pollame o selvaggina.
Uva di tipo Aglianico

Confezione 6 bottiglie Vino rosso Aglianico del Vulture Casa Maschito Basilicata Vino corposo prodotto nella fascia collinare del comune di Maschito (PZ) dai terreni vulcanici ed argillosi Vino Eccellente per esaltare primi piatti saporiti sughi rossi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 35€


La zona vinicola di Matera

Botti di Matera Primitivo Tra i vini della Basilicata vi sono tre tipologie di rossi prodotti nel territorio che va dallo Ionio alle Murge, noti come "Matera DOC": il "Matera Primitivo DOC", prodotto con vitigni Primitivo, viene invecchiato per 12 mesi. Il colore è rosso rubino, che tende al granato con l'invecchiamento, con profumo intenso e persistente. La gradazione minima è di 13 gradi. Il "Matera Moro DOC" si produce con vitigni Cabernet Sauvignon, Primitivo e Merlot. E' sottoposto a invecchiamento per 12 mesi, presenta un colore rosso rubino e un profumo intenso, con sentore erbaceo. La gradazione minima è di 12 gradi. Il "Matera Rosso DOC" è prodotto da vitigni Sangiovese, Aglianico e Primitivo. E' invecchiato per 12 mesi, ha un colore rubino e profumo fruttato, la gradazione minima è di 12 gradi. Tutti questi vini si accompagnano alle carni e agli arrosti, serviti fra i 16 e i 18 gradi.

  • vino bianco Vanno sorbiti quando sono giovani e a temperature più basse rispetto ai rossi. Accompagnano piatti diversi, ed è preferibile consumarli in periodi diversi rispetto ai rossi. Stiamo parlando dei vini b...
  • trebbiano abruzzo Una regione varia e tutta da scoprire, in parte rintanata all’interno dello stivale e in parte bagnata dalle acque dell’Adriatico: mare e montagna, terra e cielo, e un’enogastronomia figlia di tradizi...
  • Uve Prosecco Uno dei dubbi più forti e dei punti interrogativi che attanagliano gli amatori, gli appassionati di enologia e i curiosi della materia, è il seguente: “Che cos’è il Prosecco?”. A cosa, precisamente, c...
  • foto bicchieri di vino I vini mostrano, attraverso la propria etichetta, le caratteristiche che possiedono, la loro origine e diverse altre informazioni che interessano i consumatori. Sulle etichette sono presenti anche del...

Greco - Fiano Vino Bianco Basilicata Pipoli Igp 2016 75cl 12% vol

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12€


I vini della valle dell'Agri

Alta valle dell'Agri Lungo il corso del fiume Agri si trovano due zone distinte di produzione vinicola. Tra i comuni di Viggiano, Grumento Nova e Moliterno, si produce il "Terre dell'Alta Val D'Agri Rosso DOC". Vinificato dai vitigni Merlot e Cabernet Sauvignon, è sottoposto a un anno d'invecchiamento (2 anni per la varietà Riserva). Ha una gradazione di 12 gradi (12,5 per il Rosso Riserva), con un colore che è rosso tendente al granato e un odore fruttato. Si accompagna ai primi con sughi di carne o funghi, carni e formaggi. Più a valle vi è la zona di produzione del "Grottino di Roccanova Rosso DOC". Vinificato dai vitigni di Sangiovese, Cabernet Sauvignon, Malvasia Nera di Basilicata e Montepulciano, ha un colore rubino che nella varietà "Riserva" tende al granato e una gradazione di 12 gradi (13 nella varietà "Riserva"). Si accompagna a verdure e carni.


Vini Basilicata: Altri vini della Basilicata

Basilicata Rosso IGT Oltre ai rossi DOC che abbiamo citato, vengono prodotti in questa regione anche altri vini con denominazione IGT. Si tratta del "Basilicata Rosso", prodotto nell'intero territorio regionale, e del "Grottino di Roccanova Rosso", del quale abbiamo già descritto precedentemente le caratteristiche, con la differenza che il vino IGT è prodotto in provincia di Potenza, ma al di fuori del territorio originario del Grottino. Del Basilicata Rosso esistono le varianti tranquillo, novello, frizzante. Viene prodotto da vitigni coltivati all'interno della regione. Il tipo d'uva indicato nell'etichetta concorre alla vinificazione per un valore base dell' 85%. La gradazione minima è di 11 gradi per il tranquillo e il novello, mentre scende a 10,5 nella varietà frizzante. Essendovi numerosi tipi di vitigno impiegati, il colore, il sapore e l'abbinamento sono diversi.



COMMENTI SULL' ARTICOLO