Champagne Jacques Selosse

L'azienda

La Jacques Selosse è una piccola maison con una grande reputazione grazie ad una produzione di eccellente qualita, tra le migliori secondo tutti gli addetti ai lavori, che la affiancano alle grandi nell'Olimpo degli champagnes.

Oggi è diretta da Anselme Selosse, diplomato al Lycéee Viticole di Beaume, e considerato tra i migliori sperimentatori della regione. Anselme ha introdotto con successo una vinificazione del tutto particolare che proviene dalla lavorazione artigianale dei grandi bianchi di Borgogna.

Grand cru Selosse

Champagne Initial Grand Cru Blanc de Blancs 0,75 lt. - Jacques Selosse

Prezzo: in offerta su Amazon a: 191,55€


La lavorazione degli champagne Selosse

La Cuvée d'origine Selosse Le uve di Selosse sono vendemmiate esclusivamente a mano, e fermentate in botti di quercia. I vini sono lasciati a maturare sulle fecce per dai tre ai sei mesi, rimescolati una volta a settimana alla Meursault per aggiungere aromi caratteristici da questa lavorazione. La sboccatura, esclusivamente a mano, viene effettuata dopo otto anni. Altra rivoluzione nella lavorazione è stata l'introduzione del metodo solera negli assemblaggi dei non millesimati, consistente nello spillare un terzo della riserva per sostituirlo con l'annata corrente, lasciando così i vini evolvere costantemente negli aromi. Questa soluzione non solo ne aumenta la vinosità, ma anche la complessità degli aromi.

Gli champagne di Selosse sono esclusivamente dei puri Chardonnay, tra i più secchi prodotti nella regione, dotati di un'importante mineralità grazie al terreno ricco di calcare di Avize. Somigliano molto ai Meursault, saporiti e grassi, equilibrati, considerati da tutti ai vertici della spumantistica mondiale.

L'azienda possiede appena sei ettari tra Avize e Cramant, e mantiene la sua indipendenza nella conduzione famigliare.


  • tappo che scoppia Ci sono bottiglie diverse da tutte le altre, in maniera profonda e completa; bottiglie che più che un vino contengono un modo di essere, un’icona, una tradizione. Ci sono vini e vini, spumanti e spuma...
  • Dom Perignon Se siete appassionati di champagne e, in generale, di enologia, vi si drizzeranno le orecchie all’ascolto di questi anni: 1985, 1988, 1988, 1990 e 1995. Non stiamo dando i numeri, ma semplicemente par...
  • brindisi champagne Lo Champagne, nonostante sia considerato un vino esclusivo e molto costoso, viene utilizzato non così raramente in diverse ricette. Si tratta di ricette non da tutti i giorni, che hanno qualcosa di sp...
  • vini Nei precedenti articoli si è trattato il tema degli abbinamenti tra vini e cibo. A questo punto può essere utile fare un riassunto. Il principio di base che si deve sempre tenere a mente è che i piatt...

Champagne Initial Gran Cru Blanc De 75 cl Jacques Selosse

Prezzo: in offerta su Amazon a: 147,4€


Champagne Jacques Selosse: I vini

Il Tradizion Blanc de Blancs è un perfetto esempio dello stile Selosse, con vino equilibrato, ricco ma elegante con un perfetto dosaggio a esaltarne la secchezza.

L'Extra Brut Blanc de Blancs è il vino perfetto per gli amanti dello Champagne extra secco. Incredibilmente complesso negli aromi, austero, e non certo uno champagne per tutti i palati.

L'azienda vinifica anche il Rosé con fermentazione in botte, con l'assemblaggio di tre differenti annate. Il vino è saporito, aristocratico, profondo e strutturato.

Ma anche i suoi stessi Champagne classici Selosse spariscono di fronte alla cuvée di prestigio dell'azienda, il Cuvée d'Origine millesimato, invecchiato otto anni e fermentato, primo esperimento di casa Selosse, interamente in barrique nuove. Un vino splendido, eccezionale, per cui i complimenti non riescono nemmeno ad avvicinarsi alla qualità espressa. Meno austero in confronto al resto della linea, esprime tutti i profumi della frutta esotica e bianca, ricamati dai toni floreali dello Chardonnay. Indimenticabile il millesimato del 1987.

Con Selosse degusterete la migliore qualità possibile tra gli Champagne, con i Salon e i Ruinart.



COMMENTI SULL' ARTICOLO