La grande distribuzione


In questa pagina parleremo di : scaffale vino

La grande distribuzione


Uno dei canali di vendita e di acquisto di vino è la grande distribuzione. Anzi, dal punto di vista quantitativo, è il primo canale di vendita. In generale i consumatori acquistano nei supermercati vini da consumare tutti i giorni, quindi dal prezzo contenuto. I vini più pregiati e dai costo superiori vengono acquistati direttamente dai produttori oppure nelle enoteche. Questa differenza si sta in parte assottigliando in quanto sono sempre più presenti anche nei centri commerciali anche i vini di qualità, ma si continua a preferire negozi specializzati per questi acquisti.

I produttori e la GDO


I produttori di vino e le cooperative stanno trovando ormai da tempo nella grande distribuzione un referente molto importante attraverso cui si possono intercettare un grande numero di clienti. In molto casi si stanno trovando accordi per la vendita di vino di qualità a costi contenuti. Soprattutto vini IGT sono molto numerosi negli scaffali dei grandi supermercati, ma anche i vini DOC non sono rari. L’offerta prevede vini che superano i 50 euro di prezzo a dimostrazione dell’importanza del prodotto venduto. S

Si stanno affermando anche i vini a filiera corta, grazie alle cooperative e ai produttori che creano collaborazioni con alcune catene della distribuzione per far arrivare i vini locali all’attenzione del pubblico potendo garantire grande qualità.

Dati recenti


I dati relativi alle abitudini di acquisto degli italiani dimostrano che la crisi sta colpendo anche l’acquisto di vino nella grande distribuzione. Nel 2010 di fatto si è comprato meno vino. Il risultato non è sorprendente in quanto come già detto nei grandi supermercati si acquista principalmente vino da consumare tutti i giorni. Nei momenti di crisi il vino è un bene a cui si può rinunciare da parte delle persone con meno possibilità economiche. A fare da contrasto la crescita dell’acquisto del vino DOC e di qualità di una fascia più alta a riprova che chi ha maggiori risorse continua a concedersi il piacere di bere del buon vino.

Evoluzione della grande distribuzione


Negli scorsi anni è stata messa in evidenza la necessità di avere nel supermercato un esperto di vino, un sommelier che agisca e faccia il suo importante lavoro nel reparto dedicato al vino in modo da poter dare ai clienti i giusti consigli e per poter gestire il vino nel modo migliore.

Questa figura ora è presente in diversi centri commerciali e si cura anche dell’acquisto e dell’organizzazione per quanto riguarda la conservazione e lo stoccaggio che prima veniva curato molto meno. Il problema del vino esposto a lungo sotto le luci artificiali è molto serio e la presenza di esperti ha aiutato ad evitare una esposizione eccessiva. Tutti i prodotti vengono esposti rispettando un piano e un ordine ben definito che lo stesso sommelier predispone e che in genere tiene in considerazione il prezzo.

Chiaramente il vantaggio della grande distribuzione sono i grandi numeri che consentono di abbassare i prezzi e offrire delle promozioni interessanti. Inoltre i consumatori acquistano il vino in questi esercizi commerciali quando vi si recano per gli altri acquisti quindi il vino diviene un prodotto come gli altri.




  1. Commenti
  2. Invia ad amico

commenti

nome:

email:

commento :

Invia articolo ad un amico










Articoli Correlati


http://www.vinook.it/vitigni-rossi_N1.jpg
Vini rossi

I vini rossi superiori, con un appropriato invecchiamento aumentano la qualità del loro sapore. Questi sono vini molto corposi la cui gradazione alcoolica è pari ai 12% vol e li si ottengono da viti ...

Vai alla pagina Vini rossi
http://vins-beck.fr/images/grapes/sylvaner.jpg
Vini bianchi

Il Trentino Alto Adige è famoso per la sua grande produzione di vino rosso, ma il maggior merito va a quelli bianchi, che sono eccellenti e che beneficiano del clima fresco capace di conferire una pia ...

Vai alla pagina Vini bianchi
http://coccaglioolioepeperoncino.files.wordpress.com/2010/09/franciacorta_festival.jpg
Franciacorta

La franciacorta è l’unica zona vitivinicola italiana che produce uno spumante D.O.C. . E’ una regione che si trova in provincia di Brescia, circondata dalle sponde del lago d’Iseo, e dai fiumi Oglio e ...

Vai alla pagina Franciacorta
tappo che scoppia
Champagne Francese

Ci sono bottiglie diverse da tutte le altre, in maniera profonda e completa; bottiglie che più che un vino contengono un modo di essere, un’icona, una tradizione. Ci sono vini e vini, spumanti e spuma ...

Vai alla pagina Champagne Francese